trend

Il 2022 porta nuovi trend e sfide alla PMI online e proprio il COVID-19 ha trasformato ogni aspetto della vita di imprenditori e consumatori. In particolare, è cambiato il modo in cui le aziende acquistano prodotti e servizi e le PMI si sono trovare improvvisamente a fare i conti con un mercato volatile e instabile, in cui la sopravvivenza di ogni azienda non è da dare per scontata.

Ogni azienda durante la pandemia è stata sottoposta a grandi cambiamenti strutturali, cambiamenti che ClickStore ha vissuto in prima persona con i clienti che hanno scelto la nostra piattaforma eCommerce. Le imprese hanno dovuto adattarsi velocemente alle nuove aspettative dei clienti sempre più esigenti e alle normative e limitazioni imposte dai governi per limitare la diffusione del virus.

Il 15% degli imprenditori ha affermato che i fondi governativi sono stati di importanza critica per il business e il 28% dichiara che sono stati molto importanti, mentre solo per il 27% sono stati solo in parte importanti. Rispetto al 2020 il 2021 è stato un anno di assestamento che ha portato a un nuovo mondo ricco di difficoltà e problemi, ma anche di opportunità.

Pandemia e nuove sfide: il settore dell’eCommerce

Nonostante la pandemia, l’eCommerce gode ancora di buona salute ed è uno dei settori chiave per le PMI. Nel 2021 anche per quanto riguarda le vendite online si è assistito a un ritorno alla normalità e il 2022 si è aperto con buoni margini di profitto per le imprese che aprono un negozio online, scegliendo ad esempio la piattaforma di eCommerce ClickStore.

Entrando nel dettaglio il 2021 ha visto il ritorno ad una situazione pre-pandemia, con le intenzioni di acquisto che hanno registrato un lieve calo rispetto al 2020, ma che sono aumentate del 68% rispetto al 2019. Tra le categorie preferite dai clienti online ci sono elettronica e abbigliamento, che hanno rappresentato i 2/3 delle vendite con percentuali del 47% per Elettronica, 11% per Sport&Outdoor e 10% per Moda e Accessori.

Tra i prodotti più desiderati in assoluto ci sono gli smartphone, nonostante l’aumento di prezzo pari anche al 10% portato dalla carenza di chip su scala mondiale. Dal punto di vista del marketing, ClickStore è la piattaforma eCommerce capace di generare traffico di qualità ed è stata apprezzata dalle aziende per la capacità di offrire informazioni in tempo reale su visualizzazioni, vendite e preferenze dei consumatori online seguendo ogni click del cliente.

Sfide e tendenze tecnologiche per il 2022

La tecnologia rappresenterà il motore trainante del successo delle imprese anche nel 2022, dato che i clienti scelgono sempre più spesso di acquistare online e si aspettano interazioni veloci e personalizzate. Il 63% delle PMI a livello mondiale possiede un eCommerce e la tendenza non vede fine.

Per questo è importante che gli imprenditori possano disporre degli strumenti per analizzare il comportamento di acquisto dei clienti, dalla ricerca del prodotto all’assistenza. Per questo si stanno diffondendo software e piattaforme di eCommerce avanzate come ClickStore che offrono una visione a 360° dell’andamento del business. Il risultato è un servizio clienti personalizzato, un aumento di vendite e fatturato e una creazione di strategie di marketing efficaci.

Tra le tendenze dell’online c’è stata la comprensione da parte delle aziende del fatto che il futuro è digitale e in Italia il 17% delle aziende ha aumentato la presenza online nel 2020/2021, mentre il 56% l’ha potenziata.

Gli imprenditori hanno voluto offrire ai clienti un’esperienza comoda e sicura di acquisto online per restare competitivi e aumentare la produttività. Se anche tu hai compreso l’importanza dell’eCommerce e in questo 2022 hai deciso di vendere online contattaci, ClickStore è la piattaforma eCommerce studiata per soddisfare le esigenze di ogni azienda e in particolare della PMI.